mercoledì 10 febbraio 2016

Design 7 Love / 相愛的七種設計 ( Chen Hung-I / 陳宏一 , 2014 )




Design 7 Love (2014) on IMDb
Giudizio: 6.5/10

Può l'amore essere un grande disegno concepito come una opera d'art design? Un prodotto artificiale creato per illudere e tenere assieme due entità che si attraggono e si respingono con uguale forza contrastante?
Il perno intorno al quale ruota la storia di Design 7 Love è tutto in queste domande cui dare una risposta è impresa ardua, riuscita non molte volte nel mondo cinematografico.
Il regista taiwanese Chen Hung-I costruisce una trama esile, essendo il film tutto fondato sulle situazioni e sugli intrecci amorosi e professionali di sette personaggi che lavorano nell'ambiente del design appunto e tra i quali ben presto si insinua la complicanza amorosa che porta a sottili tradimenti, bugie e contrasti.


I personaggi di Design 7 Love vivono le loro aspirazioni professionali in maniera diversa: chi ormai disilluso convinto dell'incapacità delle persone a comprendere il suo stile, chi invece pervaso dall'estrosità e dalla stravaganza tipica del mestiere, chi insegue la sua soddisfazione personale da contrapporre alle delusioni amorose; insomma un coacervo di sentimenti e di aspirazioni che si scontrano nella vivace sede dell'azienda di design, a maggior ragione quando arriva una nuova professionista legata sentimentalmente nel passato ad uno dei disegnatori e quando il gruppo è chiamato a rinnovare il design di un grande albergo di Taipei.


Le sottili tensioni, i ricordi del passato, le nuove situazioni , i rapporti amorosi che si intrecciano creando una chimica esplosiva che darà esito alla domanda che ci siamo posti all'inizio.
In tutto il film è presente un filo conduttore discreto ma ben delineato, sostenuto da frequenti citazioni sul concetto di arte e design riportate sotto forma di sovraimpressioni che dovrebbero aiutarci a capire come l'opera sia spesso il prodotto dello stato d'animo del suo esecutore; ne è un esempio classico lo stravagante progetto messo in piedi dal gruppo di disegnatori per rimodernare l'albergo lussuoso: sette piani a tema sull'amore, sette tappe del rapporto amoroso, dall'infatuazione alla frantumazione, ogni piano ispirato ad uno di questi momenti.
La tematica insomma è abbastanza chiara in Design 7 Love e permette alla pellicola di discostarsi dal classico film romantico proprio per la originalità dell'argomento trattato, sebbene tutt'altro che ben strutturato; ma soprattutto il film di Chen si avvale di una buona capacità di presa visiva grazie a divertenti ed efficaci effetti speciali che tendono a modificare la skyline di Taipei e comunque ad una buona fotografia che ci rimanda belle immagini della città.
Nel suo insieme il film è divertente, ha buon ritmo sostenuto da dialoghi ficcanti, e tutto sommato riesce nel suo intento di raccontare le varie facce del rapporto amoroso osservato sotto varie prospettive, quelle dei vari personaggi della storia.
La scelta del cast aggiunge ancora un qualcosa in più sul giudizio del film: tutti gli attori se la cavano egregiamente nei loro ruoli ricchi di sfaccettature, ma Ann Hsu (alias Tiffany Xu alias Wei Ning Hsu) e soprattutto Lu Huang si ergono al di sopra degli altri,quest'ultima poi dimostra ancora una volta di essere una delle attrici cinesi di maggior talento. 

Nessun commento:

Posta un commento

Condividi