giovedì 9 maggio 2013

The way we dance / 狂舞派 ( Adam Wong Sau Ping / 黃修平 , 2013 )



Giudizio: 7/10
Il sogno da inseguire

Nel panorama cinematografico HKese che conferma sempre più la crisi di identità nella quale si è incanalato a partire dagli ormai lontani giorni dell'handover, The Way We Dance, del regista indipendente Adam Wong è film che si afferma anzitutto per la sua originalità e per la ventata di aria fresca che porta con sè in una realtà cinematografica che ha sempre privilegiato l'action movie e il film di arti marziali.
Se è vero che The Way We Dance è un lavoro che per molti aspetti si avvicina alla commedia brillante e romantica , altro genere apprezzato e ben conosciuto ad Hong Kong, altrettanto vero è che , ponendosi a metà tra il film musicale e la commedia giovanilistica, offre uno sguardo nuovo , senz'altro più dinamico e spregiudicato.
Il lavoro di Adam Wong, dalla gestazione abbastanza prolungata frutto di casting interminabili, racconta attraverso la protagonista , la passione per la danza, vissuta come un sogno sin dall'età più tenera: Fleur è una giovane, che lavora nel negozio dei genitori come cameriera, portando porzioni di tou fu; il grimaldello per potere aprire la porta della sua passione è l'accesso all'Università dove entra in contatto con una gang di ballerini di hip-hop che le permetterà di esaudire il suo sogno.

Ma Fleur , e i suoi compari, sono giovani virgulti, scossi dai tormenti amorosi che inevitabilmente condizioneranno il corso della gang.
Tra amori giovanili, ballerini provetti, maestri di tai chi improbabili, gang avversarie che si combattono a suono di musica nelle vie di Hong Kong, la storia ci regala un interessante spaccato di vita post adolescenziale, al centro della quale domina incontrastata la passione per il ballo.
Il film leggero sì, ma con ritmo da vendere e non solo per la musica, mostra belle coreografie oltre che squarci metropolitani ben fotografati, è animato da un ottimismo a tratti addirittura esuberante e ripropone, seppur molto sottotraccia, la immortale tematica del sogno da inseguire e da conquistare  con il duro lavoro e la passione.
Per tutto ciò The Way We Dance è pellicola che diverte e che mostra un lato un po' defilato del Cinema di Hong Kong, richiama forse alla memoria quel piccolo grande gioiello che fu Dance of a Dream di Andrew Lau di più di dieci anni orsono, proprio per quel simbolico messaggio che si nasconde tra i passi di danza e la musica e mostra una schiera di giovani interpreti, più o meno affermati , sui quali spicca senza ombra di dubbio Cherry Ngan, giovane interprete che di sicuro rivedremo presto sugli schermi dopo aver mostrato una disinvoltura e una bravura degni di nota nei panni della brillante protagonista.

Nessun commento:

Posta un commento

Condividi